Sunday, April 16, 2006

Non si può governare contro la metà degli italiani

Non vorrei commentare oltre questa che è oramai una faccenda diventata veramente ridicola del "Cunto de li Cunti" ieri sera altra grande trovata di Calderoli - avete presente quello che ha fatto la legge elettorale con cui avete votato? Abbiamo votato? Quello stesso che la ha definito: una porcata....- però due minuti fà ho sentito un'interesante discorso di un'elettore di centrodestra...va bene Prodi governa per 5 anni ma cosa à,cambia tutte le leggi del Governo berlusconi? E fra cinque anni cosa accade? Viene un'altro governo che cambia le leggi della sinistra??

Osservazione sensatissima che chiama in causa un problema fondamentale...la mancanza di riconoscimento reciproco fra le forze in conflitto.

Però.....

Un commentatore,credo un terzista,come si definiscono questi personaggi che dicono di stare nè di quà nè di là ( boccaccia mia statti zitta) ha commentato subito dopo detto sic et simpliciter: E' esatto non si può governare contro la metà degli italiani......

Domanda: perchè cosa si è fatto negli ultimi cinque anni??

Si è governato contro metà degli italiani che non avevano votato per il Proprietario...

Oppure non è vero? Quindi si faccia e si proponga quel che si vuole sul governo prossimo venturo...ma un dato di fondo deve essere messo bene in chiaro: Berlusconi silvio ha diviso il popolo italiano,lo ha ridotto a mero strumeno del suo interesse,ne ha sollecitato ogni e qualsiasi spirito negativo,e non ha nessuna legittimazione,nessuna, a chiedere compromessi.

Un salvacondotto per le sue imprese,e magari per se stesso si,ma un salvacondotto e basta.Le parole e le azioni non sono "revocabili"..sono pietre e pesano....ed è il momento che questo sia detto con chiarezza.

...peccato che Prodi e D'alema e Fassino,per tacer di Rutelli,siano persone più ragionevoli di me.Peccato davvero.

Una buona Pasqua a tutti...

1 comment:

Gemini said...

Sai Domenico, forse ti stai perdendo un po troppo dietro la politica, e non è certo un bene per il tuo blog, almeno secondo il mio punto di vista.
Infatti stai trascurando un pò il mondo dell' animazione giapponese, e ciò mi dispiace.

Saluti e buona pasqua!!