Monday, December 22, 2008

Supergulp: da gennaio DVD in edicola

 
 
 
 Secondo informazioni provenienti da varie fonti della rete a  partire da gennaio 2009 ad opera della Gazzetta dello Sport verrà realizzata una edizione in dvd del megliodella  storica trasmissione Supergulp i Fumetti in Tv..

 

La trasmissione è,vi ricordo,un autentico pilastro della storia culturale dell'animazione della TV italiana.

 

Preceduta nel 1972 dalle 12 puntate di Gulp,fumetti in TV, Supergulp fù realizzata,sempre su  RAI 2,dal 1977 al 1981 da Guido De Maria e Giancarlo Governi diventando un vero punto di riferimento per gli appassionati ed ottenendo riscontri notevolissimi di ascolto.

 

Fu chiusa solo per volontà dei due autori.

 

  Super Gulp fece scoprire una miriade di nuove opere e soprattutto di nuovi fumetti, a colori.Vi hanno collaborato fra i migliori autori italiani da Bonvi con le sue mitiche Sturmtruppen a Bruno Bozzetto, ad Hugo Pratt, a Silver, a Sergio Bonelli fino alle edizioni animate dei fumetti Marvel.

 

 I 16 DVD che andranno a comporre l'opera, verranno realizzati sotto la supervisione dello stesso Guido De Maria,avranno la durata di 75'-80' minuti e cercheranno di raccogliere il meglio delle 4 edizioni di Gulp e Supergulp da Nick Carter,(con l'immenso Patsy ed il piccolo Ten ),a Cino&Franco fino al signor Rossi, le sigle storiche,Thor e altre opere ancora anche se come ha tenuto a precisare nella sua lettera Fabio Licari uno dei redattori della Gazzetta impegnato nella realizzazione del progetto

 

- Non è stato possibile recuperare una parte del materiale per questioni di diritti.

 

Si tratterebbe,però,di poche opere davvero poche davanti al numero di quelle che sarà possibile trovare nei DVD.

 

 

Il primo appuntamento,secondo quanto è stato possibile stabilire da informazioni provenienti dal forum di Comicus,partirebbe dal 16/01/2009

 

 Fra le fonti: Comics Blog

 

http://www.comicsblog.it/post/4392/supergulp-fumetti-in-tv-dal-2009-in-edicola

 

 Af News

 

http://www.afnews.info/public/afnews/news002/newsitem1229869881,45910,.htm

 

Il forum di Comicus

 

http://comicus.forumfree.org/index.php?&s=e77051004cdca4d4a772333ad2d88b9e&showtopic=54415

 

Da considerare la Scheda della Wikipedia su Supergulp

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Supergulp!

 

 

Secondo informazioni provenienti da varie fonti della rete a  partire da gennaio 2009 ad opera della Gazzetta dello Sport verrà realizzata una edizione in dvd del megliodella  storica trasmissione Supergulp i Fumetti in Tv..

 

La trasmissione è,vi ricordo,un autentico pilastro della storia culturale dell'animazione della TV italiana.

 

Preceduta nel 1972 dalle 12 puntate di Gulp,fumetti in TV, Supergulp fù realizzata,sempre su  RAI 2,dal 1977 al 1981 da Guido De Maria e Giancarlo Governi diventando un vero punto di riferimento per gli appassionati ed ottenendo riscontri notevolissimi di ascolto.

 

Fu chiusa solo per volontà dei due autori.

 

  Super Gulp fece scoprire una miriade di nuove opere e soprattutto di nuovi fumetti, a colori.Vi hanno collaborato fra i migliori autori italiani da Bonvi con le sue mitiche Sturmtruppen a Bruno Bozzetto, ad Hugo Pratt, a Silver, a Sergio Bonelli fino alle edizioni animate dei fumetti Marvel.

 

 I 16 DVD che andranno a comporre l'opera, verranno realizzati sotto la supervisione dello stesso Guido De Maria,avranno la durata di 75'-80' minuti e cercheranno di raccogliere il meglio delle 4 edizioni di Gulp e Supergulp da Nick Carter,(con l'immenso Patsy ed il piccolo Ten ),a Cino&Franco fino al signor Rossi, le sigle storiche,Thor e altre opere ancora anche se come ha tenuto a precisare nella sua lettera Fabio Licari uno dei redattori della Gazzetta impegnato nella realizzazione del progetto

 

- Non è stato possibile recuperare una parte del materiale per questioni di diritti.

 

Si tratterebbe,però,di poche opere davvero poche davanti al numero di quelle che sarà possibile trovare nei DVD.

 

 

Il primo appuntamento,secondo quanto è stato possibile stabilire da informazioni provenienti dal forum di Comicus,partirebbe dal 16/01/2009

 

 Fra le fonti: Comics Blog

 

http://www.comicsblog.it/post/4392/supergulp-fumetti-in-tv-dal-2009-in-edicola

 

 Af News

 

http://www.afnews.info/public/afnews/news002/newsitem1229869881,45910,.htm

 

Il forum di Comicus

 

http://comicus.forumfree.org/index.php?&s=e77051004cdca4d4a772333ad2d88b9e&showtopic=54415

 

Da considerare la Scheda della Wikipedia su Supergulp

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Supergulp!

 


 

 

 




Inviti, foto e commenti per rendere unico il tuo party! Basta un clic!

Millenium Actress: una recensione.

Animeclick propone una recensione dell'edizione italiana di Millenium Actress...

Il film ripercorre in forma romanzata la vita di Chiyoko Fujiwara,leggendaria attrice del secolo scorso.

.....a dare il via alla storia è la visita di due giornalisti con l'intenzione di intervistare la geniale attrice e dedicarle uno speciale alla sua vita e alla sua intera carriera lavorativa.

Il più anziano dei due consegna all'anziana attrice una chiave ritrovata durante la demolizione di alcuni vecchi studios cinematografici. Quest'oggetto, unico ricordo di un uomo incontrato durante l'infanzia e di cui Chiyoko era innamorata, è il fulcro attorno al quale ruotò tutta la vita della donna, compresa la sua professione di attrice, intrapresa esclusivamente allo scopo di ritrovare il possessore dell'oggetto, ovunque egli fosse, sperando di esser da lui notata in qualcuno dei suoi film ed essere contattata.

http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=20822&preview=ok

Saturday, December 20, 2008

e ora finalmente si scoprono le carte....

 
 
 Ed ora tutto il potere a me.
 
 http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/politica/berlusconi-varie/berlu-fine-anno/berlu-fine-anno.html
 
A vita.
 
ROMA - La rivendicazione puntuale delle riforme già avviate, a cominciare dalla Finanziaria triennale e da "una politica di rigore che ci permetterà di portare il debito pubblico sotto il 100% del Pil". La conferma di quelle già in cantiere, come quella della giustizia, alla quale verrà dedicato il primo Consiglio dei ministri del 2009, e quella degli ammortizzatori sociali. E l'idea del presidenzialismo, che torna con forza. Poi i programmi di altro genere: il ritorno al nucleare, il riavvio delle grandi opere, per il quale il Cipe ha stanziato oltre 16 miliardi. E l'invito a non lasciarsi sopraffare dal pessimismo legato alla crisi, per il quale i primi imputati sono i giornalisti, soprattutto i conduttori dei talk show televisivi. Nella conferenza stampa di fine anno a Villa Madama il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi è intervenuto sui principali temi del dibattito politico ed economico, dall'età pensionabile delle donne alla riforma presidenziale. Parla per 46 minuti e poi per 70 minuti circa risponde alle domande dei giornalisti presenti ai quali ha promesso, entro gennaio, "un tavolo di mediazione per il rinnovo del contratto collettivo di lavoro", scaduto da quasi quattro anni.

La Finanziaria triennale e il risanamento. L'anticipo della manovra Finanziaria con un decreto dal valore triennale ha consentito di "evitare l'assalto alla diligenza" e di realizzare una "politica di rigore e di tagli agli sprechi" che ci consente di puntare "verso un debito inferiore al 100% del Pil", ha rivendicato il premier. Berlusconi ha ricordato che il debito italiano, cresciuto negli anni 70, "è il terzo al mondo, è al 106% per cento del Pil e ci costa 85 miliardi l'anno di interessi". Il premier promette anche una maggiore attenzione alla lotta all'evasione: "Tutto ciò che sarà recuperato nella lotta all'evasione contro tanti italiani troppo furbi sarà utilizzato per abbattere le tasse".


La durata della crisi nelle mani dei cittadini. La profondità e l'estensione nel tempo della crisi finanziaria in atto è nelle mani dei cittadini, ha ribadito Berlusconi, invitando tutti a essere più ottimisti anche perché ci sono settori che non saranno colpiti dalla crisi come i lavoratori della pubblica amministrazione ''che non hanno nessun timore di essere licenziati e che hanno un potere di acquisto aumentato''. ''La profondità e l'estensione di questa crisi, che comunque non neghiamo - ha aggiunto il premier - sta tutta nella mani dei cittadini italiani ed europei''.

"Auspicabile riforma presidenziale". "L'Italia è pronta per l'elezione diretta del presidente della Repubblica. E' auspicabile una riforma della Costituzione in senso presidenziale. Il capo del governo deve almeno avere gli stessi poteri che hanno gli altri premier Ue", ha affermato Berlusconi, aggiungendo che questa riforma costituzionale sarebbe realizzabile solo con un consenso bipartisan in Parlamento.

Presto la riforma della giustizia, pronto Ddl. Berlusconi ha confermato che il governo varerà il disegno di legge sulla riforma della giustizia nel primo consiglio dei ministri del 2009. Due i punti salienti del dl: separazione delle carriere, indagini affidate alla polizia giudiziaria senza più la direzione del pm. Il premier ha quindi chiarito che la riforma non prevederà "poteri di indirizzo e controllo del governo sui pm. Ci sarà solo il voto del Parlamento sulle priorità da seguire alla lotta alla criminalità". Berlusconi ha ribadito che "la riforma della giustizia è già pronta. Abbiamo aspettato il 2009, solo perché presentarla adesso non avrebbe modificato nulla per quanto riguarda i tempi del Parlamento". Il premier ha aggiunto che auspica "una riforma condivisa", ma ha ribadito che non si siederà al tavolo, qualora venisse costituito: "Io credo che sarebbe considerata dai cittadini italiani una farsa se mi sedessi al tavolo con chi mi ha chiamato Hitler".
 
 
Intercettazioni: "Restringere anche in reati P.A.". "Da subito mi sono detto insoddisfatto per il testo sulle intercettazioni prodotto dal governo che non cambierebbe per nulla una situazione inaccettabile: bisogna restringere le intercettazioni anche sulle indagini sui reati contro la Pubblica Amministrazione. Sono certo che questo convincimento sia quello di tutta la maggioranza e auspico un emendamento al testo da parte del Consiglio dei ministri", ha affermato Berlusconi.

"Il Pd diventi democratico e lasci l'Idv". "E' ora che il Partito Democratico prenda una decisione e definisca meglio la sua identità, deve dimostrare di essere democratico non solo nel nome ma anche nei fatti", ha ammonito Berlusconi. Al Pd ha lanciato anche un altro invito: "Si deve togliere il vestito del giustizialismo che si è messo addosso con l'alleanza di Di Pietro. Si tratta di un abbraccio mortale".

Campania, appello a Iervolino e Bassolino. Berlusconi ha parlato anche dell'inchiesta giudiziaria in Campania, lanciando un appello "alle giunte del comune di Napoli e della regione Campania affinché si dimettano e consentano di andare a nuove elezioni". Il premier ha precisato che il governo ha preferito non intervenire, per "evitare di tornare indietro nel nostro recente passato e respirare un clima da tangentopoli". "Noi siamo sempre garantisti e auspichiamo che le
inchieste che riguardano la sinistra possano ridimensionarsi", ha detto.

Ammortizzatori sociali: settimana di 4 giorni? Il governo "ha sul tavolo", per fronteggiare la crisi sul fronte del lavoro, anche la proposta tedesca di ridurre a quattro giorni la settimana lavorativa, come ammortizzatore sociale, al posto della cassa integrazione. "Abbiamo preso in considerazione anche la proposta avanzata dalla signora Merkel. Tuttavia in Germania è ancora nelle intenzioni, non è ancora oggetto di disposizione legislativa. Per noi è una delle proposte sul tavolo. Abbiamo un continuo rapporto con sindacati e associazioni delle imprese e con loro discutiamo su cosa possiamo fare". Berlusconi ha inoltre promesso più soldi per la cassa integrazione ma anche maggiori controlli - forse un'authority - per evitare che ci siano abusi da parte delle aziende.

Detassazione degli utili reinvestiti. Berlusconi ha anche spiegato che tra le ipotesi sul tappeto, per aiutare le imprese, c'è anche quella della detassazione degli investimenti richiesta dagli industriali. "La sostengono alcuni ministri - ha aggiunto - ma all'interno del governo esiste la dialettica e dobbiamo considerare anche le esigenze di bilancio e dell'Europa".

Donne in pensione a 65 anni ma su base volontaria. Rispondendo a due domande sul tema pensioni, Berlusconi ha precisato che il governo non ha in cantiere alcuna riforma delle pensioni. E, sulla proposta del ministro Brunetta di elevare l'età pensionabile delle donne a 65 anni ha precisato: "Né ora, né nei prossimi mesi sarà rivisto il sistema. E' l'Unione Europea che chiede all'Italia un'equiparazione dell'età fra uomini e donne. Noi riteniamo che debba essere una decisione facoltativa delle donne" (com'è già in base alla legge attuale: la Corte di Giustizia Europea ha condannato l'Italia perché tale facoltà riguarda solo le donne e non gli uomini, ndr).

"Bisogna tornare al nucleare". "Bisogna ricominciare con il nucleare", ha affermato Silvio Berlusconi, precisando che questa è l'unica scelta "per rispondere a un'esigenza futura". Il premier ha spiegato che per scelte fatte dalla sinistra "noi oggi paghiamo quelle decisioni e siamo un paese tributario, e questo fa sì che paghiamo il costo dell'energia il 35% in più degli altri Paesi europei". Quanto ai tempi, Berlusconi ha precisato che "per arrivare occorrono 7 anni ma se non si comincia non si arriva mai".

"Faremo incontrare Medvedev e Obama". Passando alla politica estera, Berlusconi ha rivendicato il merito di aver "cambiato immagine e profilo dell'Italia in ambito internazionale''. Tanto da annunciare un obiettivo ambizioso: "Abbiamo cominciato a lavorare grazie all'antica vera amicizia che esiste con i vertici della Federazione russa e con la nuova amministrazione americana per ipotizzare un possibile incontro" tra il presidente russo Dmitri Medvedev e il presidente eletto degli Stati Uniti Barack Obama.
 
----
 
Non che ci volesse tanto a capirlo.....Logica conclusione di un progetto culturale e di vita.Soprattutto di vita.
 
Se avete 17 euro cocuzze vi consiglio di acquistarvi Lo Statista di Massimo Giannini...previa lettura ( se si và,se non vi rompete troppo) di questo intervento...
 
http://www.buffymaniac.it/forum/index.php?showtopic=19959
 
Buon Natale.
 
 
 



Inviti, foto e commenti per rendere unico il tuo party! Basta un clic!

Fumetti e interviste in TV ed in Web:

Romita Junior intervistato on line da Luca Raffaelli.Si parla di Spiderman, del rapporto tra fumetto e cinema e altro ancora.

http://www.afnews.info/public/afnews/news002/newsitem1229700765,54668,.htm



Da ricordare a inizio dicembre Gipi intervistato da Daria Bignardi su la 7 durante la nota trasmissione Le Invasioni Barbariche











"Scopri le nuove funzionalità di Windows Live. Messenger va oltre - Windows Live: non limitarti alle parole." Condividili in rete!

Thursday, December 18, 2008

Up: il primo trailer in italiano

Il primo trailer italiano di Up

http://www.badtaste.it/index.php?option=com_content&task=view&id=6057&Itemid=40

E' un vero peccato che per vedere questo magnifico film dovremo aspettare così tanto tempo visto che,come aveva ben anticipato

http://www.animeita.net/news_data.asp?dta=06-12-2008

Animation Italy alcuni giorni orsono e conferma ora anche Bad Taste il film uscirà solo ad ottobre del 2009 in italia

Wednesday, December 17, 2008

Italian Scanlation: Macross The First

Italian Scanlation ha annunciato ieri l'intenzione di proporre le scanlation di Macross The First.I particolari

http://www.gundamuniverse.it/blog/?p=2907

Tuesday, December 16, 2008

First Squad: The Moment of Truth,intervista agli autori

 
 
 

In questi giorni Misha Shprits ed Aljosha Klimov creatori del lungo metraggio Pervyi Otryad meglio conosciuto in occidente come First Squad,sono stati intervistati dal sito inglese Twitch
 
 Un'intervista che ha permesso di conoscere un pò meglio i due autori,ai primi passi nel mondo dell'animazione,e la genesi di questa cooperazione Russo-nipponica,l'opera è presentata come Co produzione fra il ben noto Studio 4°C,ed la Molot Entertainment di cui si è iniziato a parlare fin dal 2003 e che per molto tempo è sembrava essere il parto di qualche utente della rete in cerca di notorieta e che stà concretizzandosi solo ora.
 
 Lo staff  di Anime-Days ha ripreso ed riassunto una gran parte dell'intervista integrandola con alcune notizie interessanti.
 
Animeclick ha ripreso per l'Italia la nota traducendola.
 
  L'intervista permette di capire meglio quest'opera,l'attivita di questi due artisti che stanno muovendo i primi passi nell'animazione.

 I due autori hanno precisato meglio la storia del film: First squad è ambientato  nel 1942.L'armata Rossa oppone una furiosa resistenza all'invasore tedesco.Nadya,una giovane di 14 è una medium. Durante un raid aereo la giovane ha un profondo trauma.
 Dopo essersi ripresa da questo trauma Nadya si accorge di avere delle nuove capacita: può prevedere il Momento della Verita quel momento critico durante un combattimento nel quale gli atti di una persona possono decidere le sorti di uno scontro.
 Le capacità di Nadya sono essenziali per le sorti della 6 Divisione dei Servizi Segreti Russi che stà conducendo una guerra segreta contro Ahnenerbe un ordine occulto vicino alle SS.
 Ahnenerbe ha invocato,dal regno dei morti, un potente principe delle tenebre:il Barone von Wolff
 
 Con lui al proprio fianco Ahnenerbe spera di cambiare il corso degli eventi e di impadronirsi del mondo. Per poter affrontare il barone Nadya decide di accettare l'aiuto di alcuni suoi amici,i pioneri della Prima Squadra
 
 I creatori di First Squad hanno spiegato a Twitch che nel loro lavoro si sono ispirati inizialmente proprio a degli albi che narravano le vicende dei cosiddetti  Eroi Pionieri( Pionniers Héros )
 
 Albi,illustrazioni,prodotte dalla propaganda sovietica che aveva eretto questi giovani a veri e propri esempi da seguire durante la lotta ed i lutti della seconda guerra mondiale,ma anche durante i periodi di pace organizzati come erano nella Organizzazione dei Pionieri Sovietici che riuniva i giovani dai dieci ai 15 anni e costituiva un'importante momento di organizzazione,controllo sociale ed indottrinamento della gioventù sovietica.
 Una campagna tanto martellante da rendere queste opere ancora molto popolari fino agli anni 80, anche a causa dell'embargo di quegli anni alle opere del mondo occidentale.
 
 
 Un mondo iconografico scomparso con il venir meno di quel mondo culturale a cui erano legati e proprio a quel mondo si sono rifatti i due autori per la struttura iniziale della loro opera tanto che i nomi di alcuni dei protagonisti possono ritrovarsi in alcuni autentici giovani pionieri russi protagonisti di autentici gesti militari nei confronti dell'esercito tedesco - molto spesso con risvolti drammatici.Sabotatori,sabotatrici,guerriglieri autentici.
 
 Oltre questa iconografia sovietica i  due autori citano come opere che hanno influenzato First Squad,quelle di Mamoru Oshi e  soprattutto i lavori di Andrei Tarkovski,in particolare quel vero classico del cinema russo che è l'Infanzia di Ivan film vincitore a Venezia nel 1962. Film di grande spessore culturale che dimostra la formazione ben particolare di questi autori.

  L'Infanzia di Ivan,narra la storia di un orfano raccolto da un'unita dell'esercito russo durante la 2 Guerra Mondiale. Una storia molto particolare e bella che si può dire narra l'epopea del popolo russo durante i giorni della seconda guerra mondiale.
 
 Misha Shprits ed Aljosha Klimov rivolgendosi allo Studio 4°C hanno voluto incrociare in questa loro opera l'animazione nipponica con queste suggestioni della propria anima europea ma sono stati davvero sorpresi dal grande interesse suscitato dal loro lavoro fra disegnatori ed animatori dello staff,anche se li rassicurava la fama del gruppo, considerando l'ottimo lavoro svolto su Animatrix
 
 In realtà il film ha effettivamente rischiato di non vedere mai la luce.Molti artisti che lavorano per lo studio erano impazienti di lavorare su un tema come la 2 Guerra mondiale non avendo avuto in precedenza l'occasione di farlo prima ed ancor di più di lavorare sui Mecha Sovietici con il loro stile così particolare e molti in questi anni si sono occupati dell'opera - inizialmente il progetto era stato presentato con una lunga clip opera di Daisuke Nakayama- ma solo quando il progetto è approdato nelle mani di Hirofumi Nakata, che ha poi coinvolto nel progetto anche Yoshiharu Ashino, First Squad è partito sul serio. Misha ed Aljosha hanno compreso di aver trovato in Nakata il designer adatto alla loro opera.
 
 Sia Yoshiharu Ashino (Mind Game, Tweeny Withches),che si occupa della regia del film che Hirofumi Nakata ((Batman: Gotham Knight) che si occupa del chara designers e delle animazioni del film,avevano già cooperato alla Disney Japan) ed hanno in comune una grande passione per la 2 Guerra Mondiale.
  Insieme hanno saputo trasformare gli  spunti,i disegni che i due autori avevano inizialmente fornito per definire il mondo ed i personaggi di First Squad in un progetto unitario che successivamente è stato arricchito man a mano che i due autori russi stanno fornendo ai giapponesi una montagna di materiale di archivio di foto e disegni. Il progetto dopo ben sei anni vedrà finalmente la luce alla fine dell'inverno 2009!
 
 Ricordiamo che la produzione del film è della produttrice Eiko Tanaka di Studio 4° C ben nota per essere alle spalle di un successo come Tekkon Kinkreet
 
 Su questo link
 
 http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=19889
 
potete vedere il trailer del film
 
Sito ufficiale
 
http://www.first-squad.com/
 
 
 Fonte Anime Days
 
 http://www.anime-days.com/index.php?option=com_content&task=view&id=750&Itemid=80
 
Twitch
 
http://twitchfilm.net/site/view/misha-shprits-and-aljosha-klimov-talk-russian-anime-first-squad/
 
Animeclick
 
http://animeclick.lycos.it/


Personalizzali con Messenger! Stanco dei soliti auguri?

Kawamori e Basquash

Dopo il grande successo di Macross Frontier, Shoji Kawamori è di nuovo all'opera su un progetto che era già stato annunciato durante il Tokyo International Film Festival, passando un po' in sordina.

Un progetto piuttosto interessante per noi europei, perché vede collaborare Kawamori con l'artista e direttore dell'animazione francese Thomas Romain, creatore della serie Obam Star Racer e di Code Lyoko, ma che ha anche partecipato alla lavorazione degli OAV di Aria.

Kawamori e Thomas Romain collaboreranno alla creazione di Basquash o, meglio ancora, BSQS, miniserie di 26 episodi da 25 minuti ciascuno, incentrata su una forma di basket giocato con mecha che sembrano usciti dalle mani di qualche modellista impazzito e non dalla matita di Thomas Romain.

La storia si svolgerà sul pianeta Earthdash, dominato dalla civiltà tecnologicamente avanzata che si è installata sulla sua luna, nella citta di Mooneyes, e coinvolgerà un gruppo di ragazzi che vivono nella città di Rollingtown e che giocano con i giganteschi robot Bigfoot a una sorta di basket robotico, che è fra gli sport più popolari.


Kawamori e Thomas Romain firmeranno insieme il progetto dell'opera, che sarà materialmente realizzata dallo Studio Satelight.

Il regista della serie sarà Shin Itagaki (Black Cat, 5 cm per second, Gurren Lagan Trailer Music Clip Project). Thomas Romain stesso si occuperà del mecha-design, mentre Tatsuo Sato (Gunsliger Girl, Nadesico), Yuki Enatsu (School Rumble TV) e Yuuko Kakihara (Kotetsushin Jeeg, Stitch!) firmeranno la sceneggiatura della serie. Tatsuo Sato si occuperà anche dei dialoghi.

Il design dei character è stato affidato a Kazuhiro Soeta (Black Lagoon, Cowboy Beboop, Record of Lodoss War TV), Takahiro Yoshimatsu (Ninja Scroll TV, Kiba) e Suezen - ai suoi esordi rispetto agli altri - che è fra i creatori della serie TV Yadamon.

La serie BSQS andrà in onda dall'aprile 2009 sulla rete MBS.

Altre informazioni sul progetto e una breve intervista a Thomas Romain potete trovarla su Animation Italy.

Nel caso voleste avere maggiori informazioni su Oban Star Racers, vi consigliamo questa pagina.

Fonte: Animation Italy, Sito Ufficiale.

Ninja Movie: Rain non sono qui per scherzare

Quando si era diffusa la notizia che per il film Ninja Assassin,il nuovo live action scritto dai fratelli Wachowski (Matrix, V for Vendetta),opera che,chiaramente si rifà ad un vero e proprio Anime - Cult quale è Ninja Scroll di Yoshiaki Kawajiri era stato scritturata come protagonista principale la pop star Coreana Rain molte erano state le perplessità sollevate sulle capacita anche fisiche dell'attore di reggere un film di questo tipo,che Rain non abbia semplicemente voglia di fare una comparsata nel film ma si stia seriamente impegnando negli allenamenti del film insieme al team degli stuntman della 87Eleven incaricata di allenarlo lo dimostra un video commparso nella rete in questi giorni rilasciato dallo stesso 87Eleven




Il video è accompagnato da una nota che illustra la trama del film.

Raizo ( Rain) è un Ninja Assasino,fra i più pericolosi killer del mondo.Preso dalla strada è stato trasformato in un killer addestrato dal clan segreto degli Ozunu,un clan la cui esistenza è considerata un mito.
Raizo,colpito dalla morte di un suo amico ad opera del Clan,pone fine alla sua carriera di Killer e svanisce.Ora attende la sua vendetta.

A Berlino l'agente dell'Europol Mika Coretti (Naomie Harris) stà collegando,grazie alla casuale scoperta di un traffico di denaro, alcuni omicidi politici con una rete di assasini che si perde nell'estremo Oriente.Sfidando gli ordini del suo superiore, Ryan Maslow (Ben Miles), Mika indaga nei files di una agenzia segreta per cercare di scoprire la verita.
Questa indagine la rende un obbiettivo e il Clan Ozunu invia una squadra di assassini, guidata dal letale Takeshi (Rick Yune), per eliminarla.

Raizo salverà il detective dall'attacco del gruppo di assassini ma comprende benissimo che il clan non si fermerà fino a quando non li avrà uccisi.
Inizia un mortale gioco di inseguimento per le strade europee.Mika e Raizo dovranno avere fiducia uno nell'altra per aver speranza di sopravvivere e poter battere il potente clan.


Oltre Rain ed Naomie Harris,ed Rick Yune è da ricordare che nel film è presente anche Collin Chou (Seraph in Matrix).

Il film è diretto da James McTeigue (V for Vendetta),e prodotto da Joel Silver


Fonte:

Animenation,87eleven

Monday, December 15, 2008

Lo Studio Ghibli in Italia: un'intervista ad Alessandra Tieri.

 
 
 Animeclick riprendendo una nota di Yamato video ha pubblicato una bella intervista  ad Alessandra Tieri dell'Ufficio Stampa della Lucky Red
 
L'oggetto ovviamente l'oramai imminente arrivo nel nostro paese delle opere dello Studio Ghibli.
 
l'incipit
 
Howl- La decisione di distribuire tutti i film dello Studio Ghibli da parte di Lucky Red, è stata puro istinto oppure è maturata nel tempo, dopo le prove di Il castello errante di Howl e I Racconti di Terramare?

 Lucky Red ha sempre apprezzato i lavori del maestro Miyazaki. Certo, il successo de La Città Incantata ha aperto le porte del mondo Ghibli ad un pubblico più ampio, cosa da cui nessun distributore può prescindere. L'idea di acquisire l'intero catalogo, maturata ovviamente nel tempo, è nata dopo Il Castello Errante di Howl. È stata per noi un'esperienza straordinaria in tutte le sue fasi: dall'anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia alla preparazione dei materiali promozionali insieme allo Studio Ghibli, dall'uscita in sala a quella home video. Senza quasi rendercene conto, all'improvviso eravamo tutti felicemente immersi nel mondo di Miyazaki. Così, abbiamo deciso di non uscirne…

- Si è trattato di una decisione che ha pure tenuto conto (salvo future smentite da parte del grande pubblico) del mercato cinematografico italiano rispetto, per dire, quello francese che ha dimostrato invece di furoreggiare al solo sentir parlare di monsieur Miyazakì?

Chiiro-1 C'è da dire che il mercato francese è in generale più forte rispetto a quello italiano per il cinema d'autore. Purtroppo in Italia non c'è stata finora la stessa risposta in termini di pubblico sui film di Miyazaki . Tanto per dare concretezza, La Città Incantata, ad esempio, ha ottenuto in Francia un risultato di box office di quasi cinque milioni di euro, in Italia ha raggiunto 900.000 €.
Il Castello Errante di Howl ha incassato in Francia 6.700.000 €, in Italia solo 750.000€. Da noi l'animazione che può vantare, a oggi, un grande riscontro di pubblico è solo quella firmata dai colossi americani che, oltre ad essere diretta ad un pubblico di grandi e bambini, può godere di una campagna promozionale e pubblicitaria fortissima a livello mondiale. Diciamo che Miyazaki è stata per noi una sfida, che ci auguriamo di vincere con la complicità dei moltissimi appassionati.

- C'è qualcuno in Lucky Red che ha tifato di più per l'ingresso dello Studio Ghibli nella tradizione cine-distributiva di casa nostra, solitamente in mano all'animazione di Hollywood?

 Se le rispondo che il voto è stato unanime, forse non ci crede…

- Nessuno è più geloso delle proprie opere come i giapponesi, quando si tratta di diritti di distribuzione per il mercato straniero. E lo Studio Ghibli non è da meno, dopo il pasticcio con Buena Vista: trattative lisce come l'olio o avete dovuto seguire indicazioni specifiche? La concorrenza con altre società è stata agguerrita?

 Ad un certo punto si sono diffuse molte voci a riguardo. Su molti siti veniva riportata la notizia dell'interruzione delle trattative e veniva dato per certo che fosse sfumato il passaggio dei diritti. In realtà non è mai stato così. Trattative di questo tipo implicano sempre tempi piuttosto lunghi. Di base c'è stata la splendida sintonia nata tra Studio Ghibli e Lucky Red in occasione dell'uscita de Il Castello Errante di Howl. Sintonia nata all'inizio dal rispetto che Lucky Red ha avuto delle indicazioni arrivate dallo Studio e proseguita poi con un dialogo appassionato e biunivoco.

- Come per le versioni dei propri film in lingua inglese, Hayao Miyazaki si è mai fatto sentire fornendo suggerimenti o richieste particolari?

La persona che cura per noi l'edizione italiana dei film Ghibli è Gualtiero Cannarsi, che conosce molto bene l'opera di Miyazaki e che lavora a stretto contatto con lo Studio Ghibli. Certo, non con Miyazaki in persona!

Ponyo-1- Il grande successo di pubblico e critica a Venezia 2008 del film Ponyo ha influito sullo slittamento di Totoro al prossimo anno?

Si. Dopo il successo di critica e la risonanza mediatica di Ponyo alla Mostra del cinema di Venezia, ci sarebbe stata confusione in termini di comunicazione se avessimo fatto uscire prima un altro film, per di più non nuovo, dello stesso regista. L'uscita di Ponyo è prevista per marzo, probabilmente il 20. Speriamo tutti (incrociamo le dita!) che sia un successo. E sulla scia del successo di Ponyo... arriverà Totoro, previsto per giugno.

- È già possibile fornire ai lettori un calendario di massima sulle uscite e i titoli, anche in previsione del fatto che alcuni film usciranno al cinema , altri in dvd? C'è sentore da parte di pubblico e stampa quale sia il titolo più atteso fra gli inediti?

Per il momento le uniche certezze sono Ponyo e Totoro. Per il resto, molto dipenderà dal risultato che otterranno questi due film. Non è purtroppo ancora possibile fornire un calendario. Quanto al titolo più atteso… riceviamo ogni giorno moltissime mail dagli appassionati che chiedono informazioni sui film di Miyazaki: molte sono su Princess Mononoke, molte altre proprio su Totoro…

Chiiro-2- Si è parlato inoltre di doppiare una seconda volta i film in italiano che già hanno goduto di una qualche distribuzione. Può dirci la ragione di tale scelta e quanto inciderà sulle aspettative del pubblico?

La decisione di doppiare nuovamente i film è dovuta in parte a motivi commerciali (non abbiamo accesso a materiali di altri distributori), in parte - e soprattutto - a ragioni qualitative: avendo scelto Gualtiero Cannarsi come direttore del doppiaggio abbiamo la certezza che ogni scelta linguistica viene fatta nel pieno rispetto delle indicazioni dello Studio Ghibli, condizione per noi imprescindibile. Di questo, sono certa che gli appassionati dello Studio Ghibli non possono che essere contenti.
 
 
 Il resto potete leggerlo su Animeclick
 
 ( l'intervista originale è a cura di Mario A. Rumor)
 
 



Scopri le top! Quali sono le più cliccate della settimana?

Berserk: nuova pausa...

 
 
 
 Nuova pausa in arrivo per il manga di Berserk: sul numero 24 di Young Animal è stato annunciato che,Kentaro Miura, l'autore di Berserk, si prenderà una nuova pausa di lavoro.E' una nuova pausa dopo quella che si era presa da poco tempo.
 
 I particolari della vicenda su Animeclick
 
 http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=20736
 
Porterà a termine quest'opera Miura?? Speriamo.
 
 
 
 


Scopri le top! Quali sono le più cliccate della settimana?

Newtype Dicembre e Gennaio 09 su Megaupload

Ho messo in questo file i due numeri di newtype segnalati da Tokyoshan

http://www.megaupload.com/it/?d=4UPRBGSN sono circa 128-130 Megabyte

Un ringraziamento a Shinji ancora una volta.

Saturday, December 13, 2008

Fat City Reprise - Long Gone,animazione,foto,e video

Quale è il confine fra animazione,foto e video? Se lo chiede Giancarlo Goria di fronte al video del regista Cesar Kuriyama realizzato per la band Fat City Reprise un video che il regista ha creato scattando e mettendo poi insieme oltre 45.000 fotografie tutte scattate con una normalissima NikonD200,tanto che il video non è costato più di 3000 dollari considerando il risultato,nulla.Un video assolutamente particolare e da vedere.

Sulla piattaforma Vimeo in questo link





Fat City Reprise - Long Gone from Cesar Kuriyama on Vimeo.

Production I.G.: The dream of the last samurai,Teaser

Il sito ufficiale

http://musashi-souken.com/

dedicato al film Miyamoto Musashi soken ni haseru yume, (The dream of the last samurai) il nuovo film che il grande regista Mamoru Oshi stà realizzando per la Production I.G. ha messo a disposizione un primo Teaser ufficiale del film.






Il film,ricordiamolo,è dedicato a ricostruire la vita di Miyamoto Musashi (1584-1645) ,mitica figura di combattente della storia del Giappone medievale,inventore della tecnica delle due spade inventore dello stile Hyoho niten ichi-ryu, e noto per aver scritto "Il libro dei cinque anelli",opera che nella storia letteraria nipponica è stata più volta avvicinata all'"Arte della Guerra di Sun Tzu".

Mamoru Oshi avrà la direzione generale dell'opera mentre a dirigere effettivamente il film sarà Mizuho Nishikubo, ( supervisore dell'animazione per Oshii in Ghost in the Shell, Patlabor 2: The Movie, The Sky Crawlers, e delle sequenze animate di Kill Bill: Volume 1)

I personaggi del film saranno elaborati da Kazuto Nakazawa, direttore delle animazioni per Samurai Champloo e Kill Bill: Volume 1. Kazuchika Kisa supervisionerà le animazioni, secondo il ruolo già ricoperto in progetti del calibro di Blood+, Evangelion: 1,0 You Are (Not) Alone e nei film di Ghost in the Shell.

Shuichi Hirata (Innocence, Metropolis) si occuperà dell'art design, mentre a dirigere la computer animation ci sarà Makoto Endo (Blood+, Ghost in the Shell: Stand Alone Complex). La distribuzione del film in Giappone,prevista per l'estate 2009, sarà affidata a Pony Canyon.
Altre informazioni su questa nota

http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=20230

Fonte

ANN

http://www.animenewsnetwork.com/news/2008-12-12/mamoru-oshii-musashi-samurai-film-teaser-streamed

Fonte Italiana Animeclick

http://animeclick.lycos.it/




Personalizzali con Messenger! Stanco dei soliti auguri?

Yattaman live action: il primo trailer...

In questa settimana è stato messo on line il primo trailer del live action dedicato alla storica serie Yattaman!

http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=20712&preview=ok

http://www.trailersland.com/index.php?option=com_content&task=view&id=1433&Itemid=41




Molto divertete,molto colorato,molto ironico,molto interessante.Dopo il successo della nuova serie questo live Action diretto da Takashi Miike e costato quasi due miliardi di yen

La domanda che si rincorre nella rete - in realta è una sola: arriverà in Italia?

Speriamo di si.

Il sito ufficiale http://www.yatterman-movie.com/

dove un enorme Yatta cane - letteralmente è alto 5 metri! -ci attende.






Scopri le novità! Hotmail cambia faccia.

[OT] Ultimate Hellsing 5 by Subzero!!

Signori, atteso da molti!!

Ultimate Hellsing 5

http://www.subzero.it/

In marcia popolo di peccatori ^_______________^


Permettete un personalissimo plauso a Shinji!!

Domenico

- ma ringraziate Priest!! -

Friday, December 12, 2008

Time of Eve in Italia: MtV ed Dybex

Fonte Animeclick




Riportiamo il comunicato di Dybex, MTV e Directions Inc. per Time of Eve, anime progettato e diretto da Yasuhiro Yoshiura:


MTV.IT, DYBEX E DIRECTIONS INC. INSIEME PER
TIME OF EVE
REGIA DI YASUHIRO YOSHIURA

Milano, Bruxelles, Tokyo, Dec.10 2008

Mtv.it – sito ufficiale dell'emittente televisiva Mtv Italia -, DYBEX S.A. - distributore di animazione giapponese in Europa - e Directions Inc. - lo studio di produzione di Pale Cocoon - sono orgogliosi di presentare in Italia Time of Eve, il nuovo anime giapponese progettato e diretto dal regista Yasuhiro Yoshiura.

Per la prima volta un anime giapponese viene distrubuito in tutta Europa a ridosso dell’uscita della serie in Giappone. Per l’Italia si è aggiudicata l’esclusiva mtv.it, sito con un target fortemente sensibile alle tendenze, abituato al costante aggiornamento garantito da una linea editoriale unica, originale e di taglio internazionale. Tra gli utenti del sito, anche una nutrita communty di appassionati di serie di animazione giapponese
Proprio a loro Mtv.it dedica Time of Eve come regalo di Natale.

L’operazione - condotta da Dybex S.A. e Directions Inc. - di portare online l’intera serie di “Time of Eve” si sposa perfettamente con le esigenze del pubblico di Mtv ed influenza il futuro della distribuzione e dell’animazione giapponese sul web.

Il primo episodio della serie sottotitolato in italiano (disponibile in giapponese e inglese attraverso Directions, in francese, tedesco e spagnolo attraverso Dybex) sarà infatti visibile in streaming on demand gratuito a partire dal 16 dicembre sul sito di Mtv Italia all’indirizzo www.mtv.it/anime.
Seguiranno a breve distanza gli altri episodi, fino ad arrivare ad un contemporanea europea con disponibilità online a sole 48 ore dall’uscita in Giappone.

“Time of Eve” è una piccola serie molto particolare, composta da solo 6 episodi da 15 minuti scritta e diretta dal Maestro Yoshiura Yasuhiro, di cui si può ricordare l’ottimo Pale Cocoon e il breve e anch’esso particolare Mizu no Kotoba. La serie è ambientata nel futuro dove è diventato uso comune per le persone avere androidi come accessori casalinghi. Il loro aspetto, indistinguibile dagli esseri umani eccetto per l'anello sopra le loro teste, ha portato un certo numero di persone a empatizzare con gli androidi. Costoro sono conosciuti come androidi-dipendenti e trattati come un problema sociale. Rikuo è un giovane studente a cui è stato insegnato fin dall'infanzia che gli androidi non devono essere visti come umani. Un giorno il ragazzo scopre alcuni strani dati nella cronologia di Sammy, l'androide posseduto dalla sua famiglia. Rikuo e il suo amico Masaki seguono i movimenti di Sammy fino a venire a conoscenza di un misterioso cafe' in cui la regola base è che ”nessuna distinzione deve essere fatta tra umani e robot”.

Per entrare nel mondo di Eve dal ... basta cliccare su www.mtv.it!

The Tower of Druaga: The Sword of Uruk nuovo trailer

Il sito ufficiale giapponese di The Tower of Druaga ha lanciato online un nuovo trailer per la seconda serie intitolata The Tower of Druaga: The Sword of Uruk, che studio Gonzo lancerà il prossimo gennaio.

Questa volta, a differenza del precedente trailer,vi sono dieci secondi di materiale nuovo.

Il 28 dicembre il canale Animax realizzerà uno speciale dedicato a Tower of Druaga,(The Tower of Druaga: A Complete Walkthrough)saranno presenti:il supervisore delle serie Masanobu Endo,il regista Koichi Chigira ed i due doppiatori,Kenn (Jil)e Fumiko Orikasa (Kaya).







La regia della serie, ispirata ancora al videogame omonimo di Namco Bandai, è affidata a Koichi Chigira, la sceneggiatura e la struttura della serie sono di Shoji Gatoh, la direzione dell’animazione di Toshiyuki Fujisawa e Junichi Takaoka, che si occuperà anche del character design con la cooperazione di Atsushi Yamagata, mentre il design dei vari mostri che compariranno in abbondanza nella serie è di Manabu Tanzawa.


Fonte:

ANN

Thursday, December 11, 2008

Notizie Buone...Volto Nascosto II,in Cina

Manfredi,ha annunciato durante una trasmissione radiofonica di Radio 2 di aver consegnato la sceneggiatura di un nuovo Tex alla Bonelli e di essere pronto ad iniziare una seconda miniserie dedicata a Volto Nascosto...

http://www.comicsblog.it/post/4329/volto-nascosto-il-sequel-sara-ambientato-in-cina-nel-1900

Questa volta ambientata in Cina,durante la Rivolta dei Boxer! Il primo albo sarà pronto fra circa due anni.

La trasmissione radiofonica è questa.

http://www.radio.rai.it/radio2/vascodegama/

notizie cattive: Manfredi chiude Magico Vento

cominciamo con le notizie cattive - sperando in una megabufala -( ma chissa perchè non lo credo affatto,non considernado il personaggio,eppure proprio l'altro ieri rileggevo l'ultimo numero...)

Giancarlo Manfredi ha annunciato che intende chiudere Magico Vento nel 2010.

http://www.comicsblog.it/post/4328/magico-vento-la-serie-di-gianfranco-manfredi-chiudera-nel-2010

Badate pare proprio sia una chiusura della testata voluta da Manfredi non voluta da Bonelli.

Spiazzante sul serio....molto.

Cinema ed fumetto: Dragonball Evolution,il primo Trailer...

Un pò a sorpresa Ign ha pubblicato il primo trailer di Dragonball Evolution,il titolo che la 20th Century Fox ha voluto dare al Live Action dedicato a Dragonball...

In realtà le notizie - non paia strano - sono due

La prima è il trailer


http://www.badtaste.it/index.php?option=com_content&task=view&id=5963&Itemid=171

Lo potete visualizzare anche in formato You Tube.


http://www.youtube.com/watch?v=YHdHh_NnFiI


Nel trailer possiamo vedere in azione tutti i personaggi principali del film...Goku,il suo Maestro,le sfere del Drago, Bulma, Chichi, Piccolo verde,tanta azione,tanti effetti speciali,davvero tanti...

La seconda notizia??

La seconda notizia è che a cantare la canzone ufficiale del film,(Rule)sarà un'autentico personaggio: Ayumi Hamasaki

http://www.tokyonoise.net/Ayumi_Hamasaki-info-34.html


Un ringraziamento ad Amuro Rey.

Wednesday, December 10, 2008

Nuove sigle per Gundam 00

Riprendiamo una nota da Faith.

Secondo informazioni ufficiali sono state annunciate la nuova opening e la nuova ending della Seconda Stagione di Gundam 00.

Si tratta di due gruppi di cantanti formati da giovani ragazze sotto contratto della Sony

Gundam 00 2nd Season Opening 2 - Namida no Mukou - by Stereo Pony
Gundam 00 2nd Season Ending 2 - Last Love Letter by Chatmonchy

Chatmonchy è un gruppo abbastanza noto

http://www.tokyonoise.net/Chatmonchy-news-138.html

che ha debuttato dal 2005,questo nuovo singolo, Last Love Letter,era circondato da abbastanza "mistero",ora sappiamo perchè.

Il gruppo delle Stereo Pony,proveniente da Okinawa, è un gruppo di debuttanti in pratica - hanno un solo singolo al loro attivo - "Hitohira no Hanabira", diciassettesima ending dell'anime di Bleach -
E' da ricordare che a suo tempo - Gundam Seed Destiny venne utilizzata per lanciare un'altra cantante Hitomi -

Secondo Faith le due nuove sigle saranno lanciate con l'episodio con l'episodio 14, il primo del nuovo anno, Domenica 4 Gennaio.

Fonte Faith

http://www.gundamwingzero.com/blog/?p=716


Solo per farla ascoltare.

"Hitohira no Hanabira"

http://www.youtube.com/watch?v=kn7kBLyEImU

Tuesday, December 09, 2008

1/100 Raiser combinazione con il Gundam double 0: immagini

Ngee Khiong trovato delle immagini davvero esplicative di come si trasforma la combinazione del modellino 1/100 0 Raiser+ Gundam Double 0


http://ngeekhiong.blogspot.com/2008/12/1100-o-raizer.html

Davvero interessanti e da vedersi.

Le immagini vengono da Moeyo


http://www.moeyo.com/2008/12/post_6626.html

Lo 0 Raiser viene messo in vendita da solo,costa circa 5000 Yen oppure in un set che comprende lo 00 Raiser,il Double 0 Gundam ed anche una base. In questo caso costerebbe un 7000 Yen circa.

Il Cinema di Animazione nel 2009: trailer,note,immagini

 
 
 Animation Italy propone un interessante giro di orizzonte sulle uscite del cinema di animazione del 2009.
 Un breve quadro di insieme delle prossime uscite dell'anno che verrà nei nostri cinema,da Ponyo ad Up - che  purtroppo arriverà in ritardo nei nostri cinema - dalle Scimmie Spaziali,all'invasioni aliena della Dreamwork,sventata dai potenti "mostri terrestri"
 
 E non dimentichiamo l'altra bella proposta del Maestro Miyazaki - Totoro - in arrivo all'inizio dell'estate,poco dopo,a Luglio,sarà seguita dallo splendido Planet 51,una proposta interamente europea di grande livello.
 
 Trailer note,nformazioni tutto su Animation Italy.
 
 http://www.animeita.net/focuson.asp?id=8


Scopri le top! Quali sono le più cliccate della settimana?

Giren no Yabou - Axis no Kyoui V, sito ufficiale e PV

E' iniziata la promozione ufficiale del nuovo gioco di cui abbiamo parlato qualche giorno orsono

http://www.gundamuniverse.it/blog/?p=2870

come News di Gundamworld

La nuova versione di Giren Ambition.Per PSP ed Ps 2

- E' stato aperto un sito ufficiale

- rilasciato un primo video promozionale.

che potete trovare sul Gundam blog

http://www.gundamuniverse.it/blog/?p=2880

Non molto chiare le informazioni dal video,che si rivolge soprattutto al mercato nipponico.

Dalle prime immagini si può comprendere che il nuovo gioco coprirà il periodo dall'inizio dell'invasione della Terra,fino a Chars Counter Attack,saranno coinvolti MS ed personaggi tratti anche da Gundam Ms Igloo - non solo dalle serie animate - Advance Z,Gundam 8 Ms Theam certamente, oltre che dalla prima serie e da Gundam Z.

Certamente si potrà giocare in supporto Wifi per le PSP - ma è standardizzato oramai -

Non è chiarissimo se sia possibile possibile customizzare i Mobil suits ed importare i risultati dal gioco precedenti

Aldilà degli elementi tecnici,su cui ci sarà possibilità di riflettere è da osservare che,come sempre,questi giochi,saranno ricchi di intermezzi animati di grande qualita.

La data di uscita del gioco è stata fissata per il 12 febbraio 2009

Domenico

Monday, December 08, 2008

Full Metal Alchemist 2009: sito e promo nuova serie

 
  Sono finalmente disponibili alcune nuove  informazioni sulla nuova serie dedicata a Full Metal Alchemist di cui si era iniziato a parlare fin da luglio del 2008 ma che lo Studio Bones aveva sempre negato esistere - almeno fino al momento in cui un'annuncio sul Tankoban 20 dell'edizione USA del manga non l'aveva  svelato il mese scorso,senza però aggiungere nessun particolare. -
 
 Proprio ieri, in concomitanza con l'emergere nella rete di un sito ufficiale dedicato alla nuova serie http://www.hagaren.jp/ al termine della decima puntata della seconda serie di Gundam 00 è stato mandato in onda un breve promo dedicato alla nuova serie,
 
lo potete vedere attraverso questo link  

http://uk.video.yahoo.com/watch/4070631/10990720   
 
 
od attraverso Animeclick
 
Il video   confermava come la nuova serie sarà mandata in onda ad Aprile 2009
 
 Il trailer è molto ambiguo..recita: "Nuovi allenamenti... un arto artificiale completamente di metallo, un'armatura per corpo... il viaggio dei fratelli comincia. Fullmetal Alchemist: Aprile 2009. Preparatevi. In questo palmo c'è speranza o disperazione?".

 Cosa può significare?
 
Una nuova serie vera e propria? Una serie che sia più aderente al manga? Ad un certo punto la serie animata si allontano dal manga.Oppure una serie che si ricollega al finale della prima ?
 
Nuove informazioni potrebbero essere diffuse entro dicembre secondo le fonti internazionali dei forum.
 
Domenico
 
 Fonte Animeclick
 
http://animeclick.lycos.it/notizia.php?id=20681
 


Scalda le dita! Sfida i tuoi amici su Messenger!